Luca Prestia

Historian and free-lance photographer based in Turin (Italy)
      
[Oltre]passare la frontiera. Immagini fotografiche dei percorsi migratori, di transumanza e di contrabbando tra la valle Stura e la Francia
Follow Hire Not for sale
Location: Turin
Nationality: Italian
Biography: For some years I have been dealing with photographic projects related to the migratory phenomenon. I have visited some borders of Europe in search of traces of the testimonies of humanity passing through, in search of new life. For assignments,... MORE
Public Story
[Oltre]passare la frontiera. Immagini fotografiche dei percorsi migratori, di transumanza e di contrabbando tra la valle Stura e la Francia
Copyright Luca Prestia and Unione Montana Valle Stura 2022
Date of Work May 2020 - Jul 2020
Updated Mar 2022
Location Cuneo
Topics Alps, Art, Borders, Culture, Culture stories, Documentary, Editorial, Fine Art, History, Italy, Landscape, Migration, Mountain, Personal Projects, Photography, Piedmont
Summary

Un viaggio in quota, in luoghi bellissimi e portatori di storia e di storie, di passaggi, di umanità errante. Sentieri e mulattiere che segnano i fianchi delle montagne come vene sulla pelle, utilizzati per secoli da pastori, emigranti e contrabbandieri. Ho percorso i quattro colli di Puriac, di Sant’Anna, di Roburent e di Collalunga, che nel corso del tempo hanno permesso questi scambi tra le persone dei due versanti delle Alpi. Vie di comunicazione oggi battute perlopiù da escursionisti, ma sulle quali è ancora possibile percepire la presenza di un passato ormai lontano

Parlare di confini in valle Stura significa narrare il territorio, la montagna, le strade, i prati: significa raccontare la storia dei percorsi migratori di uomini e donne alla ricerca di una vita migliore, di pastorizia, di transumanza e di contrabbando. La frontiera italo-francese della valle Stura è sempre stata storicamente una linea fluida, molto transitata. Per le genti della valle l’emigrazione era vista come qualcosa di normale, chi non era emigrato non era un uomo: l’esperienza migratoria era come una prova per entrare nella vita adulta. Sin dal passato, quindi, è viva la cultura della mobilità, questo istintivo e irrefrenabile desiderio di Francia, di partire e di migrare, e il desiderio di ascesa sociale. Oggi sul confine non ci sono più gendarmi e carabinieri come un tempo, e risulta ancor più evidente che le zone di frontiera sono luoghi in cui si confondono realtà diverse e le contraddizioni sembrano annullarsi. Lo sguardo dell’osservatore oggi non ha ostacoli se non quelli naturali, in un abbraccio visivo che restituisce il giusto ordine alle cose e riconosce alla natura il ruolo che le spetta, facendo apparire l’azione esercitata dall’uomo e dalla sua volontà di controllo e delimitazione come qualcosa di effimero. L’Ecomuseo della Pastorizia è felice di aver organizzato questa mostra che racconta, attraverso le immagini, la storia della valle Stura, la storia di un territorio transfrontaliero tra Italia e Francia: da sempre le nostre due culture respirano insieme, e siamo convinti che la cultura sia sempre il miglior mezzo di scambio e di condivisione.

Testo di Miriam Rubeis 
LinkedIn Icon Facebook Icon Twitter Icon
454

Also by Luca Prestia —

Story

Etna (Sicily), 3357 meters above sea level. A piece of Mars on Earth

Luca Prestia / Catania
Story

La montagna viva. Storie di cura, tutela e valorizzazione in 15 foto-ritratti di comunità

Luca Prestia and Unione Montana Valle Stura / Cuneo
Story

Libereso Guglielmi. Il giardiniere di Calvino

Luca Prestia / Sanremo
Story

Quando scoprimmo il mare | When we discovered the sea

Luca Prestia / Fréjus
Story

My own private river

Luca Prestia / Cuneo
Story

Built dreams

Luca Prestia / Ljubljana
Story

Metafísica urbana

Luca Prestia / Torino
Story

Festival Frontière | Paraloup, 25-29 luglio 2018

Luca Prestia / Paraloup
Story

Lo spazio immaginato. Appunti per un racconto fotografico di una città qualsiasi

Luca Prestia and ICAR65 / Genova
Story

Confine di [S]stato | State border

Luca Prestia / Cuneo
Story

Disappeared

Luca Prestia / Cuneo
Story

Insegnare italiano ai tempi della Brexit. Il caso di Reading

Luca Prestia and Federico Faloppa / Reading
Story

In an Italian wine region, question marks over quarantine

Luca Prestia and Cecilia Ferrara / Canelli
Story

Beyond the border. Signs of passages across European borders

Luca Prestia and Federico Faloppa / Bihać
Story

The return to the mountains. Sheep farming and ancient uses

Luca Prestia and Miriam Rubeis / Paraloup
Story

Burkina Faso. Portraits of a generation

Luca Prestia / Ouagadougou
[Oltre]passare la frontiera. Immagini fotografiche dei percorsi migratori, di transumanza e di contrabbando tra la valle Stura e la Francia by Luca Prestia and Unione Montana Valle Stura
Join us
For more access